Blefaroplastica-1024x683.jpg

Blefaroplastica

La blefaroplastica è un intervento chirurgico volto a eliminare l’eccesso di cute o di grasso dalle palpebre.
Questo intervento corregge difetti quali palpebre superiori cadenti, borse di grasso e occhiaie che rendono lo sguardo affaticato, interferendo talvolta con la vista.

Tecniche chirurgiche della blefaroplastica

L’intervento di blefaroplastica richiede da una a tre ore in relazione al numero di palpebre da operare (soltanto due o tutte e quattro). Le incisioni vengono eseguite lungo le linee naturali e si estendono subito al di fuori dell’angolo esterno dell’occhio. Viene rimosso quindi il grasso in eccesso ed eventualmente la cute se è in eccesso. Le incisioni vengono quindi richiuse con suture intradermiche particolarmente delicate.

La blefaroplastica viene generalmente eseguita in Anestesia Locale accompagnata da sedazione.

Post operatorio della blefaroplastica

Il dolore normalmente è di lievissima entità e viene ben controllato dagli analgesici. I punti di sutura vengono rimossi da 3 a 7 giorni dopo l’intervento. Il/la paziente potrà riprendere a guardare la televisione dopo 2 o tre giorni, mentre per la lettura sarà opportuno attendere almeno 6-7 giorni.

blefaroplastica_superiore_inferiore.jpg
clock (1).png
sleeping.png
hospital-bed.png
hourglass.png
working (1).png
happiness (2).png

DURATA DI INTERVENTO:45 minuti

FORME DI ANESTESIA: Locale con sedazione

 

DEGENZA: Day Hospital

POST OPERATORIO: Rimozione punti dopo 15 giorni

 

RITORNO AL QUOTIDIANO: Immediato con

precauzioni indicate dal dottore

 

RISULTATO FINALE: immediato